LANDR BLOG

Teoria musicale

Teoria musicale: le basi di cui hai bisogno per migliorare la tua musica

Teoria musicale: le basi di cui hai bisogno per migliorare la tua musica

La teoria musicale ti dice come funziona la musica.
È la struttura dietro le canzoni che ami che spiega come fanno quello che fanno.
Inoltre la teoria musicale può mostrarti la strada da percorrere.
La teoria dell’apprendimento è una parte essenziale del tuo sviluppo musicale.
Iniziare con la teoria musicale può creare qualche blocco. C’è così tanto da imparare che è difficile capire da dove cominciare.
Abbiamo messo insieme la guida definitiva per iniziare ad apprendere la teoria musicale in modo da poter afferrare facilmente i fondamenti ed iniziare subito ad applicarli alla tua musica.

Cos’è la teoria musicale?

La teoria musicale è il modo in cui i musicisti spiegano e descrivono i fenomeni ascoltati in una composizione musicale.
La teoria musicale definisce gli aspetti fondamentali della musica e fornisce ai musicisti un sistema per comunicare le proprie idee.
Utilizza la barra di navigazione a sinistra per esplorare i concetti fondamentali della teoria musicale.

Perché dovresti imparare la teoria musicale?

La teoria musicale può sembrare una pratica accademica formale che trasforma la musica in un cruciverba.
Nulla potrebbe essere più lontano dalla verità. Ogni musicista può trarre vantaggio dall’apprendimento di alcuni aspetti della teoria musicale.
Comprendere i concetti della teoria musicale è la chiave per progredire con il tuo strumento, scrivere canzoni migliori e sfondare blocchi creativi.
La buona notizia è che non hai bisogno di un insegnante costoso o di un conservatorio classico per impararlo.
Puoi raccogliere le parti importanti della teoria musicale imparando da solo e applicando i concetti alla tua pratica musicale quotidiana.
In questo articolo tratterò gli elementi di base della teoria musicale e fornirò alcune risorse per iniziare il tuo viaggio imparando i concetti della teoria musicale.Torna all’inizio ⟰

1. Introduzione alle basi della musica

Il posto migliore per iniziare con la teoria musicale sono le basi assolute.
Sto parlando dei principali elementi costitutivi che ogni composizione musicale ha in comune.
Questi sono i concetti della teoria musicale che probabilmente puoi comprendere intuitivamente, anche se non sai come si chiamano.
I fondamenti alla base della teoria musicale sono:

Usa questi post per iniziare ad analizzare taluni concetti o ripassare cosa significano in un contesto di teoria musicale.

Cos’è la melodia in musica e come usarla nel tuo songwriting


Cos’è l’armonia in musica? Come usarla nel tuo songwriting


Cos’è il ritmo: come funzionano il tempo, il battito ed il metro in musica

Torna all’inizio ⟰

 2. I rudimenti della teoria musicale

I tuoi prossimi passi nella teoria della musica iniziano con i rudimenti.
“Rudimenti” è una parola che potrebbe sembrare pesante con le associazioni dell’educazione musicale formale, ma non lasciarti spaventare.
I rudimenti sono in pratica la teoria musicale: sono la teoria dietro i gesti musicali che usi tutti i giorni, indipendentemente dallo strumento che suoni.
I rudimenti della teoria musicale sono:

Ognuno è un argomento completo con temi importanti da esplorare se il tuo obiettivo è quello di scrivere canzoni migliori.
Esaminerò ciascuno di essi in dettaglio altrove in questo articolo, ma se è necessario iniziare dal piano terra, ecco le guide introduttive a ciascun concetto.
Torna all’inizio ⟰

3. Lettura della notazione musicale

La notazione musicale è il modo in cui analizzi i concetti di teoria musicale. Comprendere come è scritto il linguaggio della musica fornisce le basi per accrescere le tue conoscenze teoriche.
Anche se non suoni o esegui mai musica da una partitura scritta, il modo in cui la musica viene rappresentata su una pagina ti aiuta a collegare i punti tra ciò che ascolti e ciò che suoni.
Sviluppare questa connessione è come accorciare il tempo necessario per portare le tue idee dalla tua immaginazione nelle tue tracce.
Sia che tu voglia scrivere le tue idee, suonare spartiti o semplicemente capire cosa sta succedendo in una canzone, leggere musica è uno dei modi migliori per lavorare sulla teoria musicale.
Ogni elemento della notazione musicale è stato sviluppato per aiutarti a dare un senso a ciò che ascolti.
Tienilo a mente mentre impari la lingua scritta della musica, senza di essa i musicisti avrebbero difficoltà a comunicare le loro idee!
Ecco una raccolta di risorse per iniziare a leggere e scrivere musica.

Il circolo delle quinte: che cos’è e come utilizzarlo per scrivere musica

Torna all’inizio ⟰
https://youtu.be/T2gw9Fcc_w0

4. Gli accordi sono il modo in cui le note lavorano insieme

Una volta che hai le basi per costruire la conoscenza della teoria, puoi immergerti nei pilastri della pratica musicale.
Gli accordi sono le singole unità di armonia. Si verificano ogni volta che gruppi di toni consonantici vengono suonati insieme.
La relazione tra il tono di due toni è nota come intervallo. Il tipo di intervalli contenuti all’interno di un accordo determina la sua qualità dell’accordo.
Potresti già avere familiarità con maggiore e minore: le due qualità di base dell’accordo. Ma c’è molto altro da scoprire.
Il modo in cui le tonalità si uniscono all’interno della struttura di un accordo e il modo in cui accordi diversi interagiscono tra loro stanno definendo parti dell’identità di una canzone.
Mettere insieme gli accordi in sequenza è una delle parti fondamentali del songwriting. Una sequenza musicalmente piacevole di accordi è chiamata progressione di accordi.
Imparare a costruire accordi individuali e sistemarli insieme è un’abilità che puoi migliorare imparando la teoria musicale.
Per farlo bene dovrai imparare diversi concetti che riguardano gli accordi.
Le nostre risorse per gli accordi coprono tutto, dalla costruzione di forme di accordi di base e iniziare con le progressioni degli accordi fino ad aggiungere ricchezza e raffinatezza con accordi estesi.

Imparando Gli Accordi: 4 Tipi Di Accordi Base E Come Suonarli


Imparando Le Progressioni Degli Accordi: Dove E Come Collocare Gli Accordi Durante La Composizione


Accordi Diminuiti: Come Aggiungere Dramma Al Tuo Songwriting


10 progressioni di accordi emozionanti che ogni produttore dovrebbe conoscere


Accordi estesi: come aggiungere colore alle tue canzoni con le estensioni degli accordi

Torna all’inizio ⟰
https://youtu.be/PG_u4NDJtwU

5. Le scale sono la base per qualsiasi melodia

Le scale sono il prossimo rudimento principale nella musica.
Le scale sono la materia prima per le melodie. Qualsiasi passaggio musicale melodico con una melodia cantabile si basa su una scala per la sua forma.
Una scala è una raccolta sequenziale di note con un modello specifico di toni e semitoni.
Questo modello determina il suono della scala e il modo in cui viene utilizzato nelle canzoni.
Scale diverse portano stati d’animo, emozioni e caratteristiche diverse in un pezzo e consentono diverse possibilità melodiche.
Le due scale di base sono la maggiore e la minore, la scala maggiore segue il modello tono-tono-semitono-tono-tono-tono-semitono.
La scala minore segue il modello tono-semitono-tono-tono-semitono-tono-tono.
Ma questo è solo l’inizio. Esistono molte scale diverse, ognuna con la sua firma melodica unica.
Le scale hanno un impatto tanto grande quanto gli accordi quando si tratta di formare l’identità sonora di una canzone.
Scale e accordi sono i principali rudimenti che devi sapere per iniziare a fare musica.
Esaminiamo i tipi di scale più utili e come applicarli nella nostra serie di articoli sulle scale.

Modi musicali: come arricchire le tue canzoni con colori modali


Come Utilizzare Il Metodo Lydian Per Scrivere Canzoni Migliori

Torna all’inizio ⟰

6. Tonalità e armature di chiave in musica

Una tonalità musicale definisce il gruppo di toni che verranno utilizzati in una composizione musicale.
Stabilisce il modello che costituisce la scala principale maggiore o minore e l’armonica “casa” della canzone.
La chiave di un brano musicale è determinata da una serie di diesis o bemolle (accidentali) chiamati armatura di chiave.
Un’armatura di chiave appare all’inizio di una linea musicale per indicare quali note devono essere modificate dal loro stato originale per adattarsi alla tonalità.
Le chiavi sono il contesto armonico e melodico dell’azione in una canzone, forniscono un modello che aiuta i musicisti a sapere quali note suonare quando suonano insieme.
Una canzone può iniziare in una tonalità e finire in un’altra, oppure visitare una chiave diversa prima di tornare. Questo è noto come un cambio di tonalità.
È possibile identificare il nome e la nota fondamentale della chiave seguendo il modello di diesis e bemolle delineati nel circolo delle quinte.
Abbiamo messo insieme guide passo per passo per identificare la chiave di un brano, trovare la tonalità della tua canzone o persino trovare la chiave di un singolo campione.

Il circolo delle quinte: che cos’è e come utilizzarlo per scrivere musica


Come Ottenere Di Più Dai Tuoi Campioni Audio Con La Trasposizione

Torna all’inizio ⟰
https://youtu.be/F21pS3Wo8ko

7. Il ritmo è il battito di una canzone

Il ritmo è un aspetto fondamentale della musica e un argomento profondo a sé stante.
Abbiamo trattato ampiamente le basi nella nostra panoramica, ma vale la pena prestare maggiore attenzione al ritmo poiché è un elemento così importante della musica moderna.
“Groove and feel” ti posso regalare molto, ma una solida comprensione del ritmo può portarti in nuovi posti.
I beat sono solo ritmi rappresentati nel piano roll della tua DAW. Se non sai come arrangiare un ritmo nella tua DAW, ecco una guida per costruire il tuo primo beat.
Puoi persino riportare un po’ del sentimento umano in un ritmo usando lo swing nella DAW.
I ritmi dritti standard sono la base per la maggior parte dei beats e dei grooves, ma i poliritmi sono il modo in cui porti il tuo senso ritmico al livello successivo.
I poliritmi sono grooves ibridi che combinano insieme diversi schemi ritmici.
All’inizio sembra complicato, perciò segui la nostra spiegazione approfondita che semplifica l’inserimento di poliritmi nella tua scrittura.

Cos’è il ritmo: come funzionano il tempo, il battito ed il metro in musica

Torna all’inizio ⟰
https://youtu.be/CbmWdKOmEBc

 8. Esercizi di teoria musicale

Dopo aver mosso i primi passi con questi elementi principali della teoria musicale, dovrai lavorare con loro per interiorizzare le informazioni.
Non sto parlando di infiniti esercizi ripetitivi per costruire la memoria muscolare.
Esistono molti modi per esercitarsi con la teoria musicale che si riferiscono direttamente alla creazione di musica. Potresti rimanere sorpreso da quanto alcuni di questi possano aiutarti.
Ecco le nostre migliori strategie per portare la teoria musicale nel tuo flusso di lavoro in un modo che stimoli la creatività e ti aiuti ad apprendere lungo la via.

Allenamento dell’orecchio: suggerimenti teorici per un uso migliore dei campioni


7 esercizi di teoria musicale per ispirarti a scrivere una canzone


6 motivi per cui dovresti imparare un nuovo strumento


improvise on your instrument

Come improvvisare meglio con il tuo strumento

Torna all’inizio ⟰

La teoria del tutto

L’apprendimento della teoria musicale è la tua porta d’ingresso alla crescita come musicista. Può sembrare priva di emozione e pura tecnica, ma i vantaggi sono enormi se vuoi fare musica migliore.
Una volta che inizi, troverai che non c’è nulla di cui aver paura. Usa questa guida per iniziare il tuo viaggio con la teoria musicale.