LANDR BLOG

Teoria musicale

Imparando Gli Accordi: 4 Tipi Di Accordi Base E Come Suonarli

Imparando Gli Accordi: 4 Tipi Di Accordi Base E Come Suonarli

Un po’ di sana teoria musicale è importante per tutti i musicisti!

La verità è che molti non riescono a convogliare la giusta quantità di tempo e sforzo nelle fondamenta della musica (ma non tu, vero? Ottimo).

Dedicare anche una piccola quantità di energia a pochi concetti di teoria musicale basilare ripagherà in modo massiccio il tuo songwriting.

Ma quali sono i concetti di teoria musicale più importanti che ogni musicista dovrebbe conoscere?

Una delle abilità più importanti è la costruzione di accordi… La costruzione di accordi è un classico della teoria musicale che ti consente di trasformare il modo in cui senti, comprendi e scrivi musica.

Anche se sai già come costruire accordi, un rapido aggiornamento ti aiuterà sempre ad affinare le tue abilità.

In questo articolo imparerai come creare 4 tipi di accordi comuni su qualsiasi nota fondamentale nella musica, memorizzando semplici schemi di note. Per ottenere il massimo da questo tutorial, leggilo con il tuo strumento di scelta a portata di mano.

Se non è disponibile al momento, segui questo pratico “piano visual” stampabile:

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2017/12/How-To-Build-Chords_Keyboard.png

Iniziamo?

Cosa sono gli accordi in musica?

Gli accordi sono due o più note armoniche suonate allo stesso tempo. La maggior parte degli accordi di base sono costruiti usando tre note. Gli accordi sono costruiti sulla loro nota fondamentale (la nota iniziale). Il resto delle note in un accordo sono determinate dalla qualità dell’accordo.

Gli accordi possono essere costruiti con dozzine di note, anche se il risultato sarebbe probabilmente una sorta di caos dissonante che avrebbe senso solo nella musica sperimentale.

Prova a pensare alla tua musica come ad un edificio. I tuoi accordi sono le fondamenta.

Per capire meglio come funzionano gli accordi nella tua musica, pensa alla tua canzone come ad un edificio. I tuoi accordi sono le fondamenta.

Gli ascoltatori non riconoscono sempre gli accordi in una canzone, tuttavia essi forniscono la forma e lo spazio per supportare una melodia. Gli accordi possono essere suonati da qualsiasi cosa, da una chitarra fino ad un quintetto di ottoni.

Costruire accordi e progressioni di accordi è semplice una volta comprese le basi. Ma per costruire accordi, devi sapere prima cosa sono gli intervalli…

Cosa sono gli intervalli in musica?

Gli intervalli sono le relazioni nota-nota che percepiamo nella musica. Gli accordi sono semplicemente diverse combinazioni di intervalli.

Come apprenderai presto, anche il minimo cambiamento degli intervalli di un accordo provoca enormi modifiche.

Per capire gli intervalli negli accordi, devi collegare un numero specifico di semitoni. I semitoni sono la distanza tra una nota e quella direttamente sopra di essa.

Gli accordi forniscono la forma e lo spazio per supportare una melodia.

Nella chitarra, un semitono è rappresentato da un tasto. Su un piano toni e semitoni si differenziano così:

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2017/12/Diminished-3.png

Ora che capisci la differenza tra toni e semitoni, è il momento di costruire alcuni accordi.

Tipi di accordi: come costruire 4 accordi basilari

Questi 4 tipi di accordi basilari, o qualità di accordi, sono costruiti usando tre note.

Innanzitutto, per semplificare le cose, ti mostrerò come costruire questi accordi nella tonalità di Do (C); ma una volta che hai imparato gli accordi nella tonalità di Do, avrai bisogno di costruire accordi su altre chiavi per capire a pieno la costruzione degli accordi …

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2017/12/How-To-Build-Chords_Keyboard.png

Ricorda, è importante saper padroneggiare le basi prima di passare a materiale più complesso come aggiungere intervalli extra agli accordi di base per trasformarli in accordi estesi, ma sto andando troppo avanti!

I 4 tipi di accordo di base sono:

Accordi Maggiori

Gli accordi maggiori suonano pieni, risolti e completi. Tutto, dalla canzone “Free Fallin” di Tom Petty al brano “Happy Birthday”, è costruito partendo da semplici progressioni di accordi maggiori.

Gli accordi maggiori sono costruiti aggiungendo gli intervalli di una terza maggiore e di un quinta perfetta sopra la fondamentale. La fondamentale, a proposito, è la nota iniziale dell’accordo (in questo esempio la nostra radice è Do).

L’intervallo maggiore di terza è la distanza tra la fondamentale e la nota di quattro semitoni sopra di essa. Poiché Do è la nostra fondamentale, Mi è la nota una terza sopra.

Per la terza nota, la quinta perfetta è di sette semitoni sopra la fondamentale. Quindi nel nostro esempio, questa sarebbe la distanza tra Do e Sol. Metti tutto questo insieme, e otterrai un accordo di Do maggiore.

Terza Maggiore= Quattro semitoni (dal Do al Mi)

Quinta Perfetta= Sette semitoni (dal Do al Sol)

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2017/12/How-To-Build-Chords_C-Major.png

Accordi Minori

Ecco le buone notizie. Se hai capito tutto fino a questo punto, sarai in grado di padroneggiare il resto degli accordi base con facilità.

Gli accordi minori suonano un universo lontano dalla natura allegra e risoluta dei maggiori, ma pensa che c’è solo una nota di differenza. La maggior parte della gente pensa che questi accordi suonino cupi e misteriosi, sebbene siano usati per trasmettere qualsiasi tipo di emozione.

Se hai capito tutto fino a questo punto, sarai in grado di gestire il resto degli accordi base con facilità.

Gli accordi minori sono costruiti aggiungendo una terza minore (tre semitoni) ed una quinta perfetta sopra la fondamentale.

Terza Minore= Tre semitoni

Quinta Perfetta: Sette semitoni

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2017/12/How-To-Build-Chords_C-Minor.png

Accordi Diminuiti

Gli accordi diminuiti aggiungeranno un suono teso e dissonante alla tua musica.

Gli accordi diminuiti vengono creati aggiungendo una terza minore ed il tritone sopra la fondamentale. Un tritone è composto da sei semitoni.

Terza Minore= Tre semitoni

Tritone= Sei semitoni

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2017/12/How-To-Build-Chords_C-Diminished.png

Accordi Aumentati

Gli accordi aumentati suonano strani ed inquietanti come qualcosa della colonna sonora di un film di fantascienza.

Tra tutti gli accordi di base, l’aumentato è il più raro da percepire in musica. Gli accordi aumentati sono costruiti come semplici accordi principali ma con una quinta aggiunta.

L’accordo di Do maggiore presenta le note Do, Mi e Sol, invece l’accordo di Do aumentato presenta Do, Mi e Sol #.

Terza maggiore= Quattro semitoni

Quinta aumentata (sesta minore)= Otto semitoni

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2017/12/How-To-Build-Chords_C-Augmented.png

Una volta che hai davvero imparato gli accordi base nella tonalità di Do inizia a costruire accordi anche in altre chiavi.

Tra l’altro, e questo è super importante, inizia ad applicare le tue conoscenze di costruzione degli accordi al tuo strumento unico. Se il tuo strumento principale è qualcosa che produce solo un tono alla volta, arpeggia le note (riproduci ognuna delle note dell’accordo singolarmente in ordine).

La bellezza della teoria musicale semplice è che si applica a tutti gli strumenti che producono un tono. Ma funziona solo se lavori per applicarlo ai tuoi strumenti e al tuo flusso di lavoro.

Progressioni di Accordi

Ora che sai quali sono gli accordi, analizziamo come utilizzare gli accordi nella tua musica. Le progressioni di accordi sono una serie di due o più accordi in un brano musicale. A seconda dello stile di musica, le progressioni di accordi possono essere semplici e ripetitive oppure lunghe e complicate.

Se sei totalmente nuovo nel fare musica con accordi, il blues di 12 battute è una grande progressione di accordi con cui iniziare.

Se sei totalmente nuovo nel fare musica con accordi, il blues di 12 battute è una grande progressione di accordi con cui iniziare.

Tornando all’esempio di Do maggiore, è possibile costruire una semplice progressione di blues di 12 battute utilizzando gli accordi di Do, Fa e Sol maggiore. Basta aggiungere quattro battute a ciascun simbolo dell’accordo:

Blues di 12 Battute in Do Maggiore:

Do-Do-Do-Do

Fa-Fa-Do-Do

Sol-Fa-Do-Do

Ricorda, le progressioni di accordi non devono essere lunghe o complicate. In effetti, ci vuole del vero talento nello scrivere canzoni per fare un brano con solo due accordi interessanti. Prova a sperimentare alcune semplici progressioni di accordi e vedi se riesci a farli funzionare!

Costruire canzoni migliori con gli accordi

Imparare a costruire accordi potrebbe sembrare difficile all’inizio, ma come nell’apprendimento del tuo strumento, diventa più facile con la pratica.

Fai pratica con i tuoi accordi e costruiscine altri su tonalità diverse. E la prossima volta che ascolti musica, prova ad ascoltare attivamente gli accordi e le progressioni e prendi nota di loro mentalmente.

Con un po’ lavoro, sapere come suonare, capire e costruire accordi base sarà presto una seconda natura nel tuo songwriting.

Unlimited mastering &amp; distribution, 1200 royalty-free samples, 30+ plugins and more! <a href="https://join.landr.com/landr-studio/?utm_campaign=acquisition_platform_en_us_studio-generic-new-blog-ad&amp;utm_medium=organic_post&amp;utm_source=blog&amp;utm_content=left-hand-generic-ad&amp;utm_term=general">Get everything LANDR has to offer with LANDR Studio.</a>

Unlimited mastering & distribution, 1200 royalty-free samples, 30+ plugins and more! Get everything LANDR has to offer with LANDR Studio.

Nicola Donà

Cantautore / Musicista / Produttore / Compositore / DJ. Nato e cresciuto in Italia. Risiede a New York. nicolaonda.com

@Nicola Donà

Non perdere mai un post dal blog LANDR

Ultimi post