LANDR BLOG

IspirazioneMix e masteringRegistrazione

Sound Design: 7 modi per creare il tuo suono perfetto

Sound Design: 7 modi per creare il tuo suono perfetto

Il sound design è il modo in cui crei il timbro dei blocchi base nelle tue tracce.

Il termine “sound design” può sembrare tecnico, ma la verità è che ogni produttore è un sound designer.

Ad ogni modo, il sound design ha alcuni significati a seconda del contesto e della situazione.

In questo articolo analizzerò le basi del sound design e ti darò un’idea degli strumenti e delle tecniche che i sound designer usano nelle loro creazioni.

Cos’è il sound design?

La progettazione del suono è un’ampia disciplina che comprende tutto, dalle tecniche di registrazione e mixaggio creative al campionamento, dall’editing dei preset di un synth alla modifica delle catene degli effetti. Comprende anche tecniche di progettazione del suono per il cinema e colonne sonore come il foley e gli effetti speciali.

Progettazione del suono per film e televisione

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2020/02/What-is-Sound-Design_Body1_1200x627.jpg

Il sound design è una parte importante della produzione cinematografica e televisiva.

I sound designer professionisti che lavorano in questo campo creano i diversi elementi sonori che danno vita alle immagini sullo schermo.

Ciò significa che il ruolo di un sound designer nel cinema potrebbe includere responsabilità diverse come l’acquisizione dell’audio dei dialoghi, l’editing, il mixaggio, il foley e la musica.

Progettare il suono per film e TV spesso richiedono la creazione di nuovi suoni.

Pensa all’iconico swoosh della spada laser di Star Wars. Gli elementi di sound design possono essere essenziali per l’identità di un film come qualsiasi personaggio.

Design del suono in musica

sound design graphic

Il termine “sound design” probabilmente fonda le sue origini nella creazione del suono per un film ma oggigiorno si riferisce a qualsiasi situazione in cui manipoli la trama dei tuoi suoni.

Il termine “sound design” probabilmente fonda le sue origini nella creazione del suono per un film ma oggigiorno si riferisce a qualsiasi situazione in cui manipoli la trama dei tuoi suoni.

Gli elementi sonori delle tue canzoni possono provenire da così tanti luoghi diversi.

Sia che il materiale sonoro grezzo provenga da pacchetti di campioni, synth VST, microfoni o da qualche altra parte, il carattere di base dei suoni con cui si lavora viene creato attraverso la progettazione del suono.

Come modelli gli inviluppi dei tuoi plugin di synth? Come organizzi gli effetti nella tua catena vocale? Dove posizioni i microfoni nella tua stanza? Quali campioni scegli per la tu kick drum?

Queste sono tutte domande di base quando si tratta la progettazione del suono.

Strumenti per la progettazione del suono

Il campo del sound design è così vasto che quasi ogni processo nella produzione musicale può essere utilizzato in questo contesto. In realtà, non esiste un modo semplice per dire come iniziare con il sound design.

Il modo migliore è immergersi, trovare i metodi e gli strumenti che funzionano meglio per te e seguire il tuo intuito.

Ecco un elenco dei diversi tipi di strumenti che puoi utilizzare nel tuo flusso di lavoro di progettazione audio.

1. Effetti

La manipolazione del suono con effetti audio è una potente tecnica di progettazione del suono. Gli effetti possono portare un suono noioso nello spazio e oltre.

Non ci sono regole quando si tratta di effetti per il sound design. Combinare effetti, cambiarne l’ordine e collegarli in modi creativi sono tutte ottime tecniche.

Non ci sono regole quando si tratta di effetti per il sound design.

Se il tuo obiettivo è cambiare un suono piuttosto che migliorarlo o farlo sedere nello spazio giusto in un mix, non devi preoccuparti nemmeno di preservare la trama originale. Sentiti libero di scatenarti.

2. Tecniche di registrazione sperimentali

Esistono molti modi per essere creativi durante il processo di registrazione stesso.

La progettazione del suono inizia alla fonte.
Sperimenta le scelte ed il posizionamento dei microfoni, le catene dei segnali o qualsiasi altra tecnica off-the-wall che ti viene in mente.

Usa lo studio come uno strumento!

3. La tua DAW

Alcuni degli effetti originali di progettazione del suono provenivano da operazioni di base che potevano essere eseguite con nastro analogico.

Puoi ancora usare molte delle stesse tecniche nella tua DAW. La modifica della velocità o della direzione di riproduzione di una clip audio ha un impatto enorme.

Anche semplicemente invertire la direzione di riproduzione dell’audio sulla timeline può suonare fuori di testa.

L’audio all’indietro sarà sempre un viaggione!

4. Campionamento

Anche campionamento e sampler sono grandi risorse per la progettazione del suono. C’è un numero quasi infinito di campioni in giro tra cui scegliere.

Anche qualcosa di semplice come scegliere quali campioni usare potrebbe essere considerato sound design.

I campionatori contengono quasi sempre strumenti di sintesi integrati come filtri e generatori di inviluppi.

Come suonano i tuoi pacchetti campione quando manipoli l’‘attacco, la coda, il sostegno ed il rilascio?

Oppure che ne dici di creare i tuoi campioni?

Ricampiona i tuoi suoni dopo averli modificati con effetti per formare trame completamente nuove.

Oppure scegli un suono e diffondilo sulla tastiera. Come suona su toni diversi? Meglio, peggio o semplicemente diverso? Tocca a te!

5. Sintesi

La sintesi è uno dei metodi fondamentali di progettazione del suono. Stai letteralmente creando un suono dal nulla!

La sintesi è uno dei metodi fondamentali di progettazione del suono.

Con un synth puoi controllare ogni singolo aspetto del suono che crei. Ciò significa che ogni decisione relativa ai parametri è una scelta di sound design.

Prenditi il tempo per imparare e capire l’influenza che oscillatori, filtri, LFO e generatori di inviluppo hanno sul tuo segnale.

Se non conosci la sintesi, prova a ripassare i termini dei sintetizzatori o le basi della sintesi sottrattiva.

6. MIDI

Il MIDI è un altro strumento digitale che può essere utilizzato per la progettazione del suono.

Il controllo di varie funzionalità della performance musicale è ciò che MIDI fa meglio.

Sperimentare con schemi di note, messaggi CC ed effetti MIDI come l’arpeggiatore sono tutte valide tecniche di progettazione del suono.

Non sottovalutare il MIDI nel workflow della progettazione audio.

7. Field recording

Field recording significa catturare il suono da ambienti esterni al tuo studio da portare nelle tue composizioni.

È un metodo fantastico da utilizzare per portare il tuo processo a fare un giro fuori dai programmi e dalle applicazioni.

Gli artisti che smanettano con il field recording usano spesso registratori portatili dedicati, tuttavia la registrazione sul campo di base può essere realizzata con qualcosa di semplice come un telefono cellulare.

Sperimenta registrando qualsiasi cosa, non sai mai cosa potrebbe tornare utile e dove!

Ispirazione di design

La progettazione del suono è una parte importante del flusso di lavoro di ogni produttore. I singoli suoni nelle tue composizioni possono diventare essi stessi fonti di ispirazione.

Che la tua arma preferita sia la sintesi, il campionamento, gli effetti o altro, tutti possono trarre vantaggio da un approccio pratico al sound design.

Unlimited mastering &amp; distribution, 1200 royalty-free samples, 30+ plugins and more! <a href="https://join.landr.com/landr-studio/?utm_campaign=acquisition_platform_en_us_studio-generic-new-blog-ad&amp;utm_medium=organic_post&amp;utm_source=blog&amp;utm_content=left-hand-generic-ad&amp;utm_term=general">Get everything LANDR has to offer with LANDR Studio.</a>

Unlimited mastering & distribution, 1200 royalty-free samples, 30+ plugins and more! Get everything LANDR has to offer with LANDR Studio.

Nicola Donà

Cantautore / Musicista / Produttore / Compositore / DJ. Nato e cresciuto in Italia. Risiede a New York. nicolaonda.com

@Nicola Donà

Non perdere mai un post dal blog LANDR

Ultimi post