LANDR BLOG

Mix e masteringStrumenti musicali

Come usare le mandate per ottenere un mix più coerente

Come usare le mandate per ottenere un mix più coerente

Modellare il tuo suono con oltre 30 synth, strumenti, effetti e plugin di utilità da leader del settore come Arturia, UJAM e altri. Prova i plugin LANDR.

Vai avanti … Invialo.

Quando avevo bisogno di riverbero su 5 canali diversi nella mia DAW, lasciavo cadere un’unità di riverbero su ognuno di essi e la chiamavo un giorno.

Si scopre che stavo facendo tutto sbagliato …

Ha mangiato la del mio computer. Era così inefficiente. E tutti i miei riverberi hanno suonato diversamente.

Poi ho scoperto mandate e ritorni. La mia vita è cambiata completamente – o almeno i miei mix lo hanno fatto! (ma mescolare è la vita giusta ?!)

Forse ti starai chiedendo: cosa sono gli invii e i resi? Come li uso? Perchè dovrebbe interessarmi?

Bene, ecco tutto ciò che devi sapere su Sends and Returns – e su come usarli per ottenere un mix migliore e più coerente.

Cosa sono le mandate e i ritorni?

Sends and Returns ti consente di eseguire più suoni attraverso lo stesso effetto nel tuo mix.

Non è più necessario mettere un riverbero su ogni canale diverso e provare a duplicare le impostazioni manopola per manopola.

Ogni canale Return nella tua DAW ti consente di impostare un effetto su un canale separato. Le manopole Send ti consentono di applicare quell’effetto su tutti i canali che desideri.

Sends_returns_diagram_1200x627

La compressione parallela utilizza lo stesso principio.

L’uso di Sends and Returns è ottimo per rendere il flusso del segnale più efficiente. Risparmia molto l’utilizzo della CPU (il succo che il tuo computer deve eseguire senza glitch).

E incolla il tuo mix insieme. Perché il lusso di inviare i tuoi suoni con lo stesso effetto rende l’intero mix più coerente.

Pronto a provarlo? Lascia che ti mostri come!

Il modo migliore per utilizzare Sends and Returns nella tua DAW

Diciamo che hai una traccia vocale, una traccia synth e una traccia bassline – e vuoi lo stesso riverbero su tutte e tre.


Ecco come farlo usando Sends and Returns in Ableton Live (la stessa idea si applica a tutti i DAW):

DragReverb_700x340

1. Trova la traccia di ritorno del riverbero. È vicino alla pista principale. Si chiama “A Reverb”.

100percentwet_514x208

2. Imposta la traccia di ritorno Reverb su 100% wet.

3. Usa la manopola Send (corrispondente “A”) per mettere il riverbero su ogni traccia.

Sendknobs_700x483

Utilizzare questa manopola come manopola bagnata / asciutta. Il vantaggio: consente di applicare diverse quantità di riverbero su ciascuna traccia.

4. Crea tutte le tracce Return aggiuntive che desideri. Fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona “Inserisci traccia di ritorno” quando sei nella visualizzazione della sessione. Trascina qualsiasi effetto su di esso.

Screen Shot 2016-09-07 at 5.25.29 PM

*Nota: se non vedi i tuoi resi e invii, potrebbero non essere disponibili. Per attivarli, fai clic sui pulsanti S e R nell’angolo in basso a destra:

SRbutton_700x303

Sperimentare!

Aggiungi tutte le tracce di ritorno che desideri con effetti diversi. Reverb e Delay sono i più comuni, ma provane diversi come chorus, flanger o distorsione.

Sperimenta con l’aggiunta di più di un effetto sulla stessa traccia Return.

Prova anche a far cadere Ableton “Audio Effects Rack” su una traccia Return e a creare una catena di effetti personalizzata:

Screen Shot 2016-09-07 at 5.27.40 PM

Il cielo è il limite in termini di cosa puoi fare con le tracce di ritorno.

Elimina gli autobus

Poiché siamo in tema di flussi di segnali intelligenti, ecco un altro suggerimento per rendere efficiente il tuo flusso di lavoro.

La parola “bus” compare molto nel mescolare. Un bus è un canale attraverso il quale si inviano diversi segnali.

Ad esempio: se stai sovrapponendo la batteria, probabilmente hai tre canali con la batteria. Quindi vorrai metterli tutti su un bus.

Come si fa a farlo? È semplicissimo. Raggruppa le tue tracce!

In Ableton Live (può essere fatto nella maggior parte dei DAW):

  1. Tieni premuto il tasto Maiusc mentre fai clic su tutte le tracce che desideri raggruppare.
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona “Raggruppa tracce”.
  3. Un’altra traccia apparirà sul lato. Questo è il tuo bus: ti consentirà di controllare tutte le tracce di batteria con un fader.

grouptrax_700x250

Invia sono i tuoi amici

‘Mandate e Ritorni’ è il modo intelligente per applicare un effetto a molti canali nel tuo mix. Pensaci: se utilizzassi una scheda di missaggio hardware e avessi una sola unità di riverbero, come la applicheresti a 15 canali?

Non comprerai 15 riverberi, è costoso, inefficiente e un po ‘folle! Utilizzeresti Sends and Returns, ecco da dove viene il concetto.

La stessa logica si applica ai DAW. Quindi invita Sends and Returns alla tua festa di missaggio!

Modellare il tuo suono con oltre 30 synth, strumenti, effetti e plugin di utilità da leader del settore come Arturia, UJAM e altri. Prova i plugin LANDR.

Nicola Donà

Cantautore / Musicista / Produttore / Compositore / DJ. Nato e cresciuto in Italia. Risiede a New York. nicolaonda.com

@Nicola Donà

Non perdere mai un post dal blog LANDR

Ultimi post