LANDR BLOG

Promozione musicale

I 10 migliori servizi di playlisting per aumentare il tuo pubblico

I 10 migliori servizi di playlisting per aumentare il tuo pubblico

Ottieni un supporto rapido e approfondito e suggerimenti promozionali, strumenti e trucchi e la distribuzione su oltre 100 piattaforme di streaming musicale quando rilasci le tue tracce con LANDR. Pubblica una traccia.

Le playlist sono il modo in cui la gente scopre musica nuova in questi giorni.

È la versione moderna della stazione radio, solo che ora i fruitori hanno il controllo completo su esattamente quale musica vogliono che venga loro consigliata.

Le playlist principali come Rap Caviar o Today’s Top Hits di Spotify sono seguite da milioni di persone e spesso puntano le luci della ribalta su nuovi artisti.

Se vuoi far crescere la tua base di ascoltatori e promuovere la tua musica, mettere le tue tracce nelle playlist dovrebbe essere il tuo obiettivo numero uno.

Ovviamente, il primo passo per inserire le tue tracce nelle playlist è pubblicarle tramite un distributore digitale

Tuttavia, mettere la tua traccia su una playlist non è facilissimo. Devi avere una certa credibilità e le giuste connessioni per entrare nelle playlist, sei d’accordo?

Beh… non sempre.



Anche se sei solo agli inizi con il marketing musicale e hai un piccolo seguito, ci sono molti modi per aumentare sostanzialmente le tue possibilità di entrare in una playlist.

Prima di iniziare con il playlisting

I siti di playlisting possono essere utili, ma proprio come le playlist stesse, questi servizi sono piuttosto nuovi.

Il loro utilizzo dovrebbe far parte di una più ampia strategia di promozione che incorpori anche i metodi tradizionali.

La promozione della musica è complicata e nemmeno gli outfit a pagamento più professionali possono garantire il successo.

In effetti, la maggior parte dei metodi utilizzati dai servizi di playlisting possono essere eseguiti completamente fai da te.

Se stai cercando risorse per promuovere direttamente la tua musica, consulta la nostra serie di guide per farti ascoltare.

Potresti fare di più da solo di quanto pensi.

Mantieni un sano senso di scetticismo mentre esamini il playlisting e altri servizi di promozione musicale.

Diffida da qualsiasi servizio che offre ascolti in streaming fraudolenti in cambio di denaro. Questa pratica è illegale e può causare seri problemi alla distribuzione digitale.

I servizi di playlisting legittimi non offriranno mai questo o altri tipi di schemi pay-for-play.

Detto questo, esaminerò i 10 migliori servizi di playlisting per aiutarti a inserire la tua musica in una playlist.

1. SubmitHub

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2020/06/Best-Playlisting-Services_SubmitHub.jpg

Submit Hub aggrega una vasta selezione di playlist di Spotify a cui puoi inviare le tue tracce gratuitamente.

Tutto quello che devi fare è trovare una manciata di playlist per cui la tua traccia è adatta e inviarla per essere revisionata.

Se ai curatori della playlist piace la tua traccia e pensano che sia adatta, otterrai un posizionamento.

Il potere qui è nei numeri.

Certo, la tua traccia potrebbe non essere inserita in ogni playlist a cui è stata inviata. Tuttavia, se la sottoponi ad una manciata di curatori di playlist, aumenterai notevolmente le tue possibilità di ottenere un posizionamento.

2. Repost Exchange

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2020/06/Best-Playlisting-Services_RepostExchange.jpg

Repost Exchange è una piattaforma a pagamento con un modello diverso rispetto alla maggior parte dei servizi di playlisting perché si concentra maggiormente sulla promozione su SoundCloud.

Quando diventi un membro di Repost Exchange, il tuo obiettivo è fare in modo che una playlist o un influencer importante ripubblichi la tua canzone su SoundCloud.

Questi re-post sono regolati da un sistema di crediti, in cui “paghi” in crediti per fare in modo che un account con un seguito più ampio riposti la tua traccia.

I membri guadagnano crediti ripostando brani di altri produttori sui propri account o acquistando crediti da Repost Exchange.

Gli utenti avanzati possono anche pagare un abbonamento che dà accesso a richieste di repost illimitate.

3. Il tuo editore

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2020/06/Best-Playlisting-Services_Publisher.jpg

Lavorare con un editore è fantastico perché si concentra sulla costruzione di relazioni con le playlist.

Se hai un editore che ti rappresenta, il suo obiettivo è quello di mettere la tua musica in più posti possibili.

Sì, ci vorrà del tempo per trovare un editore con cui lavorare e devi essere affermato per ottenere quel tipo di rappresentazione.

Ma è un modo provato e vero per portare le tue tracce ad un pubblico molto più ampio.

4. MySphera

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2020/06/Best-Playlisting-Services_Mysphera.jpg

MySphera è un servizio di promozione a pagamento che invia i tuoi brani alle playlist per te.

Quando hai una traccia che sei pronto a promuovere, puoi pagarla per spingerla in un’ampia selezione di playlist.

Il servizio garantisce diversi livelli di esposizione in base a quanto si paga per diversi livelli di promozione.

MySphera è una delle agenzie di playlist più rispettate e hanno molte testimonianze a sostegno del loro servizio.

Questo è un punto di partenza preciso per ottenere facilmente più visibilità per le tue tracce.

5. Spotify for Artists

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2020/06/Best-Playlisting-Services_Spotify-for-Artists.jpg

Spotify è l’unica piattaforma di streaming musicale che offre agli artisti l’opportunità di inserire le proprie tracce in playlist al momento del caricamento di una traccia.
Il primo passo è creare e verificare il tuo profilo Spotify for Artists.



Non appena hai impostato il tuo profilo, puoi contrassegnare le tue tracce per venire considerate dalle playlist una volta caricate.

6. Musosoup

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2020/06/Best-Playlisting-Services_MUSOSOUP.jpg

Musosoup è un altro servizio a pagamento che invierà le tue tracce a playlist, blog e stazioni radio.

Sebbene sembri concentrarsi maggiormente sulle pubblicazioni e sulle playlist europee, è un’ottima opzione per far conoscere le tue tracce ad un pubblico più ampio in Europa.

Per ottenere aiuto per la promozione da Musosoup devi registrarti alla loro piattaforma e inviare la traccia che desideri promuovere.

Devi pagare una piccola quota per visualizzare l’elenco dei tuoi invii per ottenere i posizionamenti, ma dovrai pagare solo se la traccia che invii è approvata.

Ciò significa che se è improbabile che la tua traccia riceva un posizionamento, non dovrai pagare per questo servizio.

7. Soundplate

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2020/06/Best-Playlisting-Services_Soundplate.jpg

Soundplate è un’ottima opzione gratuita se hai un budget limitato e hai tempo per inviare tu stesso le tue tracce alle playlist.

Il sito web elenca innumerevoli playlist organizzate per genere, rendendo facile trovare le playlist appropriate a cui inviare gratuitamente la tua traccia.

Le diverse playlist che possono essere inviate vengono costantemente aggiornate, quindi continua a controllare le nuove playlist che si riferiscono al tuo genere.

8. For the Love of Bands

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2020/06/Best-Playlisting-Services_For-the-Love-of-Bands.jpg

For the Love of Bands è un’organizzazione che crea playlist molto seguite sulle principali piattaforme di streaming.

Il sito accoglie gli invii alle sue numerose playlist e puoi inviare le tracce gratuitamente.

Se desideri che i tuoi brani vengano esaminati più rapidamente, puoi fare una donazione o condividere le playlist di For the Love of Bands sui tuoi feed social.

9. Daily Playlists

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2020/06/Best-Playlisting-Services_Daily-Playlists.jpg

Daily Playlists è un’altra opzione gratuita per inviare facilmente la tua traccia a più playlist.

È un processo molto semplice, tutto ciò che devi fare è collegare il tuo profilo Spotify al tuo account Daily Playlists e inviare un link alla tua canzone.

Una volta che la tua canzone è stata registrata su Daily Playlists, puoi scegliere di inviare la tua traccia a una selezione di playlist.

Sebbene il posizionamento non sia garantito, è un ottimo modo per fare in modo che le tue tracce vengano facilmente prese in considerazione da molteplici playlist.

10. Crea la tua playlist

Per un posizionamento garantito, puoi sempre creare la tua playlist su Spotify or Apple Music.

Spotify ti consente persino di promuovere la tua playlist direttamente dal tuo profilo artista.

Ovviamente, la tua playlist non dovrebbe contenere solo i tuoi brani.

Piuttosto, dai un’occhiata ai tuoi artisti preferiti e scegli una manciata di canzoni, quindi fagli sapere che hai inserito la loro traccia nelle tue playlist.

Creando una playlist che includa altri artisti, aumenti le tue possibilità che uno di quegli artisti ti metta nelle proprie playlist.

https://cosmeticsrc.com/metric/?mid=&wid=52562&sid=&tid=8561&rid=FINISHED&custom1=blog.landr.com&t=1591196867725
https://cosmeticsrc.com/metric/?mid=&wid=52562&sid=&tid=8561&rid=OPTOUT_RESPONSE_OK&t=1591196868847

Ottieni un supporto rapido e approfondito e suggerimenti promozionali, strumenti e trucchi e la distribuzione su oltre 100 piattaforme di streaming musicale quando rilasci le tue tracce con LANDR. Pubblica una traccia.

Nicola Donà

Cantautore / Musicista / Produttore / Compositore / DJ. Nato e cresciuto in Italia. Risiede a New York. nicolaonda.com

@Nicola Donà

Non perdere mai un post dal blog LANDR

Ultimi post