LANDR BLOG

Mix e masteringStrumenti musicali

Come scegliere un computer per la produzione musicale

Come scegliere un computer per la produzione musicale

Un computer per produrre musica è il primo passo verso la costruzione del tuo studio domestico.

Computer buoni per la produzione audio non sono mai stati così accessibili.

In effetti, se stai leggendo questo articolo sul tuo laptop o desktop, la tua macchina probabilmente ha già abbastanza potenza per poter iniziare con la musica.

Ma se non sai nemmeno da dove cominciare, scegliere il computer giusto è difficile.

Se stai acquistando o costruendo un impianto specifico per fare musica, ci sono alcuni fattori importanti da considerare prima di scegliere il miglior laptop o desktop per la produzione audio.

In questo articolo ti mostrerò tutto ciò che devi sapere per scegliere il computer giusto per il tuo home studio.

Componenti del computer

Per capire questo articolo avrai bisogno di un piccolo background sulle parti di un computer. Il tuo computer per fare musica è buono solo come la somma delle sue parti.

Il tuo computer per fare musica è buono solo come la somma delle sue parti.

Tali parti hanno specifiche diverse che determinano prestazioni diverse nel tuo sistema.

Le specifiche informatiche più importanti per la produzione musicale sono:

  • Velocità della CPU e numero di core
  • Memoria (RAM)
  • Archiviazione (SSD o HDD)

Ti guiderò attraverso ognuno in dettaglio.

CPU

CPU sta per unità centrale di elaborazione (“Central Processing Unit”).

CPU

È l’unità in cui avvengono le operazioni fondamentali del tuo computer.

Le prestazioni della CPU sono misurate dalla velocità di clock e dal numero di core.

Una maggiore velocità di clock significa un ritmo complessivo più rapido dei calcoli eseguiti dalla CPU.

Però anche i core aggiuntivi sono importanti. Maggiori core della CPU consentono prestazioni migliori nelle applicazioni che supportano il multi-threading.

Tutti i principali DAW sfruttano il multi-threading, ma le prestazioni a thread singolo sono ancora importanti per l’audio.

Tutti i principali DAW sfruttano il multi-threading, ma le prestazioni a thread singolo sono ancora importanti per l’audio.

Alla fine della fiera, quando si tratta della tua CPU, il miglior consiglio è quello di accaparrarsi il processore con il maggior numero di core e la massima velocità di clock che puoi permetterti.

Come minimo dovresti cercare un processore con almeno due core e una velocità di clock non inferiore a 2,2 GHz.

Memoria

La memoria si riferisce alle specifiche RAM del tuo computer.

RAM significa memoria ad accesso casuale (“Random Access Memory”). È la memoria di lavoro super veloce utilizzata dal tuo computer per archiviare immediatamente le informazioni di cui ha bisogno.

All’inizio dell’informatica, la RAM era estremamente costosa.

Oggi le parti di un computer sono molto più economiche. È comune vedere configurazioni RAM fino a 64 GB e oltre nei setup di fascia alta.

Aumentare la quantità di RAM disponibile nel sistema aumenterà le sue prestazioni, fino a un certo punto.

Nonostante quanto possa sembrare importante la RAM, le attività audio mettono sorprendentemente a dura prova la memoria del tuo sistema.

Nonostante quanto possa sembrare importante la RAM, le attività audio mettono sorprendentemente a dura prova la memoria del tuo sistema.

8 GB sono sufficienti per la maggior parte dell’elaborazione della produzione musicale.

RAM

16 o 32 GB possono essere utili se prevedi di lavorare con le grandi librerie di campioni necessarie per emulare gli strumenti acustici in modo realistico.

Eppure pensaci due volte prima di pagare prezzi elevati per massimizzare la RAM del tuo computer.

Archiviazione

Lo spazio di archiviazione si riferisce allo spazio interno del tuo computer per il salvataggio di file e applicazioni.

Più ne è hai meglio è, ma conta anche la velocità.

Le unità a stato solido (SSD) di oggi sono considerevolmente più veloci dei dischi rigidi convenzionali (HDD).

L’uso di un SSD come disco principale del sistema operativo e delle applicazioni fa una grande differenza per la velocità di avvio e altre attività intensive di lettura/scrittura.

Ma se ne usi uno, probabilmente dovrai accontentarti di meno spazio di archiviazione sul volume del tuo sistema: gli SSD costano di più per GB rispetto agli HDD.

SSD vs HDD

Suggerimento: in passato si pensava che la migliore procedura per tracciare file audio e sessioni dovesse accadere su un’unità separata.

Questo è diventato meno un problema con l’hardware moderno, ma è ancora un modo valido per liberare l’unità di sistema principale.

Prendi in considerazione l’utilizzo di un’unità esterna veloce per le tue sessioni e i tuoi file audio.

Mac vs. PC

Prima di iniziare a guardare sistemi o modelli specifici, devi decidere quale piattaforma di elaborazione è adatta a te.

Mac e PC sono i due tipi principali. Esiste una comunità dedicata di produttori di audio Linux, ma il sistema operativo basato su Linux è molto meno comune tra principianti e professionisti quando si tratta di audio.

Mac vs PC è da sempre un grande dibattito nella comunità dell’audio professionale.

Mac vs. PC

Molti insistono sul fatto che la stabilità e il flusso di lavoro regolare di Mac OS siano migliori per la produzione, mentre altri indicano l’accessibilità economica e i facili aggiornamenti del PC come uno dei maggiori vantaggi.

Molti insistono sul fatto che la stabilità e il flusso di lavoro regolare di Mac OS siano migliori per la produzione, mentre altri indicano l’accessibilità economica e i facili aggiornamenti del PC come uno dei maggiori vantaggi.

Oggi, le due piattaforme hanno un’architettura simile grazie ai processori Intel. Ciò significa che non c’è molto che sia sostanzialmente diverso tra di loro loro.

Significa anche che puoi confrontare direttamente i due tipi osservando le specifiche dei loro componenti fianco a fianco.

I computer Mac sono quasi sempre più costosi per le prestazioni delle loro parti rispetto ai loro concorrenti PC.

Ma se il design, la stabilità e la facilità d’uso della piattaforma Mac valgono la pena, potresti essere disposto a pagare un po’ di più.

D’altra parte, se hai un budget molto limitato o desideri semplicemente il miglior rapporto qualità-prezzo, un PC basato su Windows potrebbe essere la scelta migliore.

Sistema operativo a 64 bit

Indipendentemente dalla piattaforma scelta, è fondamentale assicurarsi di utilizzare una versione a 64 bit del sistema operativo per la produzione musicale.

L’architettura a 64 bit è in circolazione da un po’ di tempo, quindi non ci sono scuse a questo punto. Tutti i principali DAW lo supportano e i vantaggi in termini di prestazioni sono notevoli.

64 bit

Le applicazioni a 64 bit in un ambiente a 64 bit possono indirizzare molta più memoria disponibile nel sistema.

Sembra complicato, ma tutto ciò che significa è che il sistema operativo a 64 bit ti consente di sfruttare più risorse del tuo computer: è un gioco da ragazzi!

Laptop vs. Desktop

La forza complessiva dei componenti del computer è limitata da fattori quali dimensioni, consumo energetico e generazione di calore.

I computer desktop possono ospitare componenti di grandi dimensioni e alimentatori con sufficiente potenza per alimentarli, il tutto dissipando il calore più facilmente con ventole e dissipatori di calore.

In confronto, i design dei laptop devono scendere a compromessi su questi fattori per raggiungere la loro portabilità e dimensioni ridotte.

laptop vs. desktop

Questo rende il formato desktop la scelta chiara quando velocità e potenza sono fondamentali.

Ma ciò non vuol dire che un laptop ben mappato non sia una buona scelta per la produzione musicale.

Esistono molti laptop con prestazioni ultra buone per DAW e plugin. Questa è una bella notizia se hai bisogno della portabilità per produrre musica in movimento.

Usa il tipo adatto al tuo flusso di lavoro, assicurati solo che le specifiche di base rientrino nell’intervallo accettabile per la produzione musicale.

PC da gioco per la produzione musicale

Molti marchi di PC offrono build di fascia alta specificamente ottimizzate per lanciare giochi con impostazioni elevate.

Quasi tutti i PC da gioco sono all’altezza della produzione musicale, ma per la maggior parte delle situazioni sono un po’ esagerati.

Quasi tutti i PC da gioco sono all’altezza della produzione musicale, ma per la maggior parte delle situazioni sono un po’ esagerati.

Le schede grafiche di fascia alta e le potenti configurazioni RAM della maggior parte dei PC da gioco aggiungono costi aggiuntivi che potrebbero non tradursi in prestazioni migliori nel campo della produzione musicale.

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2019/10/How-To-choose-a-music-Production-computer_Gaming-Computer-1.png

Se possiedi già un PC da gioco, sei pronto con un ottimo computer per fare musica. Altrimenti, non scervellarti per acquistare uno di questi rig specializzati semplicemente per lavorare con una DAW e alcuni plugin.

AMD vs. Intel

AMD e Intel sono i principali produttori di CPU. I due marchi si contendono l’un l’altro da decenni.

In passato, AMD era associato a sistemi economici ed offriva prestazioni leggermente inferiori ad un prezzo più conveniente.

Oggi le due compagnie sono principalmente spalla a spalla quando si tratta di performance per la produzione musicale.

AMD ha fatto un ulteriore salto con la serie di CPU Ryzen, perché si comportano in modo eccezionalmente buono in applicazioni multi-threading ad un costo incredibilmente basso.

Tuttavia, c’è stato un certo dibattito nella comunità dell’audio professionale in merito alla loro latenza a buffer di dimensioni ridotte rispetto ai chip Intel.

Potrebbero inoltre esserci alcuni problemi di compatibilità con le CPU AMD per alcuni DAW specifici, incluso Pro Tools.

Molti utenti segnalano che i processori Ryzen funzionano bene nel loro sistema, ma le guide hardware conservative di Avid non li supportano ufficialmente.

Prendi in considerazione una macchina basata su Intel se desideri massimizzare la compatibilità.

Grafica integrata vs. GPU

Tanti laptop e desktop economici riducono i costi utilizzando la grafica integrata al posto di GPU discrete.

La grafica integrata significa che il processore grafico si trova sullo stesso chip della CPU.

La grafica integrata significa che il processore grafico si trova sullo stesso chip della CPU.

Ciò può risparmiare spazio, calore e costi complessivi, ma il compromesso in termini di prestazioni è notevole.

Tuttavia, non è sempre necessaria una GPU dedicata per la registrazione. L’attività grafica principale che il computer deve eseguire per la produzione audio è il rendering dell’interfaccia utente di DAW e plugin.

Non è una sfida abbastanza grande per richiedere una GPU discreta ad alte prestazioni. Detto questo, qualsiasi sforzo che puoi rimuovere dalla tua CPU aumenterà la quantità di tracce, plugin e processi che puoi eseguire una volta.

Scegli una GPU discreta se devi superare i limiti del tuo computer, ma non preoccuparti troppo se il tuo sistema non ne include una.

Centro di produzione musicale

L’acquisto di un computer per la produzione musicale sembra complicato. Ci sono molti fattori diversi da considerare.

Ma il costo di un computer veloce non è mai stato così basso. Puoi fare ottima musica con quasi tutte le macchine decenti, e questo è incoraggiante.

Usa questo articoletto per aiutarti a scegliere il computer di produzione musicale perfetto per la tua configurazione.

Unlimited mastering &amp; distribution, 1200 royalty-free samples, 30+ plugins and more! <a href="https://join.landr.com/landr-studio/?utm_campaign=acquisition_platform_en_us_studio-generic-new-blog-ad&amp;utm_medium=organic_post&amp;utm_source=blog&amp;utm_content=left-hand-generic-ad&amp;utm_term=general">Get everything LANDR has to offer with LANDR Studio.</a>

Unlimited mastering & distribution, 1200 royalty-free samples, 30+ plugins and more! Get everything LANDR has to offer with LANDR Studio.

Nicola Donà

Cantautore / Musicista / Produttore / Compositore / DJ. Nato e cresciuto in Italia. Risiede a New York. nicolaonda.com

@Nicola Donà

Non perdere mai un post dal blog LANDR

Ultimi post