LANDR BLOG

IspirazioneTeoria musicale

7 progressioni di accordi comuni che riconoscerai immediatamente

7 progressioni di accordi comuni che riconoscerai immediatamente

Le progressioni di accordi sono lo scheletro che dà alle tue canzoni la loro struttura di base.

Scegliere gli accordi che utilizzerai ed sistemarli in progressioni soddisfacenti è uno dei lavori più importanti quando scrivi una canzone.

In ogni caso creare nuove progressioni di accordi è difficile se non ne conosci una manciata di base per far fluire le tue idee.



Tante canzoni sono basate sulle stesse progressioni di accordi comuni.

Se capisci come funzionano le più comuni, avrai un vantaggio per crearne una tua e saprai come suonare molte canzoni!

In questo articolo esaminerò le progressioni di accordi più popolari da conoscere nella musica.

In alcuni posti scriverò gli accordi utilizzando numeri romani invece dei nomi delle lettere.
Se hai bisogno di un aggiornamento su come funzionano i numeri romani in musica, puoi consultare la nostra guida introduttiva alle progressioni di accordi per metterti al passo.

1. I-V-vi-IV

I-V-vi-IV chord progression

Tante canzoni sono basate sulle stesse progressioni di accordi comuni.

Questa progressione è chiamata “la progressione più popolare” per un motivo.

È stata utilizzata in quasi tutti i generi immaginabili, dal post-punk al country.

Suona così soddisfacente perché ogni nuovo accordo nello schema sembra una nuova dichiarazione emotiva.

Una volta che sai come funziona, inizierai a sentirla ovunque nella musica pop.


2. I, IV and V

I-IV-V-IV chord progression

I, IV e V sono gli elementi costitutivi di base per le progressioni di accordi nella musica occidentale.

Ti accorgerai che questi accordi giocano un ruolo importante in ogni singolo stile di musica popolare.

Questo perché ha a che fare con l’armonia funzionale.

I, IV e V sono le versioni più semplici delle principali categorie di accordi nella musica tonale: tonica, predominante e dominante.

Passare dall’uno all’altro e viceversa è il modo in cui crei il senso di tensione e rilascio che conferisce alle progressioni di accordi il loro slancio in avanti.

I, IV e V sono gli elementi costitutivi di base per le progressioni di accordi nella musica occidentale.

Ci sono quasi troppe canzoni da contare che includono questi accordi nelle loro progressioni. Ecco un classico esempio, giusto per averlo nelle orecchie.



3. ii-V-I

ii7-V7-I chord progression

Alcune progressioni di accordi sono strettamente associate a generi specifici.

La progressione ii-V-I è la spina dorsale di quasi tutti i brani standard del jazz.

È così importante che appare in forme diverse nelle migliori progressioni di accordi jazz.

Anche se non ti piace il jazz, è importante conoscere questi pattern armonici senza tempo.

Molti generi moderni hanno una forte influenza dall’armonia jazz. Che si tratti di R&B, neo-soul o hip-hop, ii-V-I è un suono essenziale.

Molti generi moderni hanno una forte influenza dall’armonia jazz.

Ecco una melodia moderna basata sulla progressione ii-V-I:



4. 12 Bar Blues

12 bar blues progression

Parlando di progressioni di genere, il blues a 12 battute è un’altra sequenza di accordi essenziale che proviene da uno stile distinto.

Forma il suono di base della musica blues ma appare anche in molti generi diversi.

A seconda di come lo usi, il blues a 12 battute può persino suonare più “felice” che “bluesy”.

È una progressione versatile che devi aggiungere alla tua cassetta degli attrezzi dell’autore.

Ecco un esempio di un utilizzo interessante del blues a 12 battute che mostra come può funzionare in molti stati d’animo diversi.



5. I-vi-IV-V

I-vi-IV-V 50's chord progression

Questa progressione di accordi comune è associata alle classiche canzoni d’amore e ai brani doo-wop degli anni ’50, ma si manifesta in tutta la storia della musica.

È dotata di un movimento fluido dalla tonica alla sesta nella prima metà che fornisce una grande tela bianca per le melodie vocali.

Ogni accordo successivo si aggiunge all’arco avvincente che questa progressione fa mentre torna alla tonica.

Puoi sentire il modo in cui questa progressione tocca le corde del cuore in ballate vintage come “Unchained Melody” dei Righteous Brothers.



6. Canone

Canon chord progression

Questo schema di accordi proviene da una delle progressioni più durature della musica classica.

Il segreto di questa progressione è il modo in cui visita così tanti accordi diversi nella tonalità prima di tornare con grazia alla tonica.

Ha un suono dignitoso ma coinvolgente che è popolare per occasioni formali come matrimoni ed eventi solenni. Pensa al successo emotional dei Vitamin C “Graduation”.

Ma sorprendentemente, funziona in molti altri contesti. Ecco un bell’esempio nell’allegra melodia di Belle e Sebastian “Get Me Away from Here I’m Dying”.

7. I-bVII-I

Questa è meno una progressione di accordi e più una tecnica armonica che si trova spesso nelle canzoni rock e pop.

A volte non ci vuole molto per creare un’azione armonica sufficiente per spingere una canzone.

A volte non ci vuole molto per creare un’azione armonica sufficiente per spingere una canzone.



Un modo semplice per mantenere una canzone centrata ma che comunque spinge in avanti è semplificare l’armonia, come in questa “progressione” che si sposta dalla tonica alla bVII e viceversa.

bVII è un accordo preso in prestito dalla scala minore naturale, ma sembra familiare perché è solo ad un intero passo dalla tonica.

bVII aggiunge colore ad una progressione grazie alla sua associazione con il modo Misolidio.

Il misolidio è un suono molto comune nella musica rock: una volta che lo senti capirai cosa intendo!



Chimica degli accordi

Le progressioni di accordi sono uno dei concetti più importanti da imparare nella teoria musicale.

Come qualsiasi altra abilità che impari mentre procedi, iniziare dalle basi è il modo migliore per andare avanti.

Ora che conosci alcune delle progressioni di accordi più comuni nella musica, torna alla tua DAW e continua a creare le tue canzoni.

Unlimited mastering &amp; distribution, 1200 royalty-free samples, 30+ plugins and more! <a href="https://join.landr.com/landr-studio/?utm_campaign=acquisition_platform_en_us_studio-generic-new-blog-ad&amp;utm_medium=organic_post&amp;utm_source=blog&amp;utm_content=left-hand-generic-ad&amp;utm_term=general">Get everything LANDR has to offer with LANDR Studio.</a>

Unlimited mastering & distribution, 1200 royalty-free samples, 30+ plugins and more! Get everything LANDR has to offer with LANDR Studio.

Nicola Donà

Cantautore / Musicista / Produttore / Compositore / DJ. Nato e cresciuto in Italia. Risiede a New York. nicolaonda.com

@Nicola Donà

Non perdere mai un post dal blog LANDR

Ultimi post