LANDR BLOG

Promozione musicale

6 Suggerimenti per una newsletter artista che mantenga i fans connessi alla tua musica

artist newsletter

I tuoi fans sono ovviamente interessati alla tua musica, ma a volte è difficile rimanere in contatto con quello che stai facendo e dove sei diretto. Un ottimo modo per promuovere la tua musica e coinvolgere i fans è una newsletter.

Certo, i social media sono un ottimo strumento che dovresti assolutamente usare per comunicare con i tuoi followers.

Una newsletter musicale ti consente di comunicare le tue informazioni più importanti al tuo pubblico più coinvolto. La casella di posta di un fan è una linea diretta alla loro attenzione.

Dovresti usare la tua newsletter per assicurarti che le persone che più probabilmente sostengono la tua musica siano a conoscenza di tutto quello che sta succedendo.

In questa guida, diamo un’occhiata ad alcuni suggerimenti per mettere insieme una newsletter unica, interessante che manterrà i tuoi fans aggiornati ed entusiasti del tuo progetto.

Cosa devo inserire nella mia newsletter musicale?

La tua newsletter è un’opportunità per condividere qualcosa di unico sulla tua arte con un pubblico speciale.

Non deve nemmeno sembrare una newsletter.

Una newsletter musicale ti consente di comunicare le tue informazioni più importanti al tuo pubblico più coinvolto. La casella di posta di un fan è una linea diretta alla loro attenzione.

La tua newsletter potrebbe anche solo essere delle belle foto del tuo ultimo tour e una bella poesia, se vuoi.

Puoi inserire tutto ciò che desideri nella tua newsletter musicale, ma ecco alcune idee:

  • Eventuali date del tour in arrivo
  • Teaser di nuove uscite
  • Informazioni approfondite su album, EP e singoli
  • Dettagli di merch e abbigliamento
  • Collegamenti a nuovi articoli riguardo il tuo progetto
  • Inviti a sostenere un’organizzazione benefica o una causa
  • La tua arte, parole sulla vita, testi e poesie

La tua newsletter è un modo per mostrare la tua arte e condividerla con il tuo pubblico.

Chiunque si iscriva alla tua newsletter è interessato a te e alla personalità del tuo lavoro, quindi falla uscire!

Come creare la tua newsletter per artisti

artist newsletter

Se prevedi di utilizzare una newsletter via email ci sono alcune parti mobili da considerare.

Ecco sei cose a cui dovresti pensare quando invii una newsletter artisti.

1. Sii fedele a te stesso

Il primo passo è chiederti in che modo un’email potrebbe rappresentarti al meglio.

Probabilmente sai ormai quale estetica seguiranno il tuo suono e la tua arte, quindi le tue email non dovrebbero allontanarsi da quello.

Probabilmente sai ormai quale estetica seguiranno il tuo suono e la tua arte, quindi le tue email non dovrebbero allontanarsi da quello.

Che la tua musica sia scura e meditabonda o colorata e dolce, c’è una combinazione appropriata di colori, caratteri, disegni e copie che funzionano meglio per te.

Non inviare semplicemente qualcosa che il tuo pubblico si aspetterebbe. Pensa fuori dagli schemi e crea qualcosa di sorprendente, fresco ed interessante.

2. Raccogliere email in modo elegante

A nessuno piace ricevere spam, quindi non inviare email a nessuno che non vuole avere tue notizie.

Ciò significa trovare un modo rispettoso di raccogliere contatti email.

Tieni un elenco al tuo tavolo merch ogni volta che suoni un concerto ed invita le persone a dare la propria email se vogliono tenere il passo con il tuo progetto.

Potresti persino regalare una spilla o un adesivo per incoraggiarli a registrarsi.

Inserisci un modulo di iscrizione sul sito web dell’artista e richiedi email ogni volta che un fan ti visita online.

Se offri download gratuiti di una traccia tramite Bandcamp, puoi scambiarli con un’email.

3. Modelli accattivanti e strumenti di posta elettronica

Bene, ti sei fatto il mazzo e sei riuscito ad accumulare le tue prime 20 email.

E adesso? Ovviamente, non hai intenzione di inviare la tua newsletter singolarmente.

Potrebbe sembrare allettante mettere tutti in bcc nella tua lista di invio, ma ha molto più senso appoggiarsi ad uno strumento di email marketing gratuito.

Questi strumenti semplificano il caricamento dell’elenco dei contatti e l’invio di email con modelli personalizzabili accattivanti.

Gli strumenti di email marketing aggiorneranno automaticamente anche il tuo elenco di contatti se qualcuno compila un modulo di iscrizione attraverso il tuo sito web.

La cosa migliore è che otterrai tutti i tipi di statistiche sui tuoi invii in modo da poter capire cosa piace alla gente.

Ecco alcuni strumenti di email marketing da provare:

4. Offri qualcosa di valore

Dai ai tuoi abbonati email un motivo per essere felici di seguire la tua newsletter.

Dai ai tuoi abbonati email un motivo per essere felici di seguire la tua newsletter.

Un modo per farlo è quello di offrire un accesso esclusivo alla tua arte e alle tue pubblicazioni.

Fai sapere ai fans cosa ti aspetta e condividi un singolo esclusivo con loro.

Offrire un piccolo sconto sui biglietti dei concerti o merch è un ottimo modo per mostrare ai tuoi irriducibili che ti stanno a cuore. Inoltre farai anche dei soldi!

music newsletter

5. Invia le tue email ragionevolmente e regolarmente

È meglio decidere con quale frequenza inviare la newsletter ed attenersi ad un programma, in modo che i fans sappiano cosa aspettarsi.

Probabilmente è meglio inviare la tua newsletter a intervalli mensili o bimestrali.

L’invio di una newsletter ogni giorno non è ragionevole per nessuno e potrebbe infastidire i tuoi fans, soprattutto se il contenuto non è buono.

L’invio di una newsletter ogni giorno non è ragionevole per nessuno.

Il tuo obiettivo principale dovrebbe essere quello di inviare una newsletter-bomba abbastanza spesso per stare al passo con i fans senza infastidirli.

6. Linee tematiche ed obiettivi

Qualsiasi email inviata contiene un oggetto, un corpo ed un invito all’azione.

L’oggetto deve essere progettato per incoraggiare il destinatario ad aprire l’email.

Questo si chiama “open rate”.

L’oggetto deve essere progettato per incoraggiare il destinatario ad aprire l’email.

Una volta che qualcuno fa clic sull’email, leggerà il corpo ed interagiranno con qualsiasi parola e immagine contenga.

Se l’obiettivo della tua email è far visitare qualcuno il tuo sito web, acquistare biglietti per concerti o merch, la tua email conterrà un invito all’azione che rimanda ad una pagina web.

Mentre crei la tua email, pensa a come questi tre fattori si influenzano a vicenda e possono essere ottimizzati per aumentare le possibilità che qualcuno faccia clic sull’invito all’azione.

Le newsletter degli artisti sono facili da fare, quindi non trascurarle

Vuoi concentrarti sulla creazione di musica, quindi è comprensibile se l’invio di una newsletter per artisti non è al primo posto nella tua lista di cose da fare.

Ma, se vuoi andare avanti promuovendo la tua musica, le newsletter sono sicuramente qualcosa da includere nel tuo arsenale di marketing.

Non sono tremendamente difficili da fare, specialmente con i moderni strumenti di email marketing. Inoltre puoi usarle per vendere merch e biglietti!

Si tratta di coinvolgere i tuoi fans irriducibili e far crescere il tuo seguito.

Sii te stesso, condividi le cose di valore e i tuoi fans ci andranno ancora di più in fissa.

Unlimited mastering &amp; distribution, 1200 royalty-free samples, 30+ plugins and more! <a href="https://join.landr.com/landr-studio/?utm_campaign=acquisition_platform_en_us_studio-generic-new-blog-ad&amp;utm_medium=organic_post&amp;utm_source=blog&amp;utm_content=left-hand-generic-ad&amp;utm_term=general">Get everything LANDR has to offer with LANDR Studio.</a>

Unlimited mastering & distribution, 1200 royalty-free samples, 30+ plugins and more! Get everything LANDR has to offer with LANDR Studio.

Nicola Donà

Cantautore / Musicista / Produttore / Compositore / DJ. Nato e cresciuto in Italia. Risiede a New York. nicolaonda.com

@Nicola Donà

Non perdere mai un post dal blog LANDR

Ultimi post