LANDR BLOG

Mix e masteringStrumenti musicali

Gli 11 migliori plugin di delay per ogni situazione di mixaggio

Gli 11 migliori plugin di delay per ogni situazione di mixaggio

Il delay è un effetto audio cruciale per creare spazio mentre si mixa musica.

Oltre al reverbero, i plugin di delay sono strumenti chiave per creare atmosfera nelle tue canzoni.

Però ci sono così tanti plugin di delay che è difficile scegliere. Cercare il migliore per la tua sessione può estraniarti dal flusso creativo abbastanza rapidamente.

Fortunatamente, se conosci un po’ i diversi tipi di delay ed il classico hardware su cui sono modellati, è molto più facile scegliere quello giusto al momento giusto.

In questo articolo analizzerò i 4 tipi principali di delay, dove usarli nel mix e quali sono i migliori plugin di delay per ogni scenario di mix.

Ma prima…

Come funziona il delay?

Tutti gli effetti di delay poggiano sullo stesso principio basato sul tempo.

L’input di un effetto delay passa ad un supporto di registrazione che esegue una copia del segnale. Tale segnale viene quindi riprodotto in un secondo momento dopo una durata variabile o un tempo di ritardo (delay time).

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2018/09/Feature_1200x627-1.jpg

Una porzione del segnale ritardato viene re-inviata all’ingresso (feedback) e i due segnali vengono miscelati insieme (wet/dry mix) per creare l’illusione di echi a cascata.

Non importa quanto sia complesso un plugin di delay moderno, tutti gli effetti di delay si basano su questo semplice concetto.

Ecco i 4 principali tipi di ritardo:

Delay a nastro

Gli ingegneri hanno capito presto che i sistemi di registrazione basati su nastro potevano essere adattati ad unità di eco.

Il ritardo era originariamente inteso ad imitare i riflessi naturali dell’eco acustico. Purtroppo però (o per fortuna), i delay a nastro non hanno funzionato correttamente.

Per risparmiare spazio, il nastro passava per le teste in un circuito chiuso invece di avvolgere una bobina. Ciò ha limitato il tempo di ritardo disponibile e ha causato l’usura del nastro più rapidamente.

Il “wow and flutter” o le sottili fluttuazioni della velocità del nastro hanno indotto il segnale ritardato ad avere una modulazione sottile e naturale.

Il “wow and flutter” o le sottili fluttuazioni della velocità del nastro hanno indotto il segnale ritardato ad avere una modulazione sottile e naturale.

Il nastro consumato e la polarizzazione scorretta hanno aggiunto saturazione e hanno messo fuori fuoco leggermente le ripetizioni.

Oggi sono molto ricercate quelle che un tempo erano considerate imperfezioni. Gli ingegneri adorano gelosamente i delay a nastro per le loro ripetizioni calde e musicali.

Usi del delay a nastro

Il delay a nastro è perfetto ovunque vuoi un ritardo caldo ma dettagliato con una modulazione sottile.

C’è qualcosa di magico nel modo in cui un bel delay a nastro siede in un mix. Prova i modelli ad alta fedeltà da studio sulle voci e stili di nastro più grintosi e consumati sulla chitarra elettrica.

I migliori VST di delay a nastro

Plugin gratuito: E-phonic Tape Delay

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2018/09/TapeDelay_ephonic_1200x627.jpg

E-phonic Tape Delay è un plugin semplice ma efficace per approcciarsi al suono del nastro analogico.

Plugin economico: IK Multimedia Tape Echo

Il delay a nastro è perfetto ovunque vuoi un ritardo caldo ma dettagliato con una modulazione sottile.

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2018/09/TapeDelay_IkMultimedia_1200x627.jpg

Il IK Multimedia’s Tape Echo è un’emulazione di qualità del nastro di un marchio rispettato.

È un’ottima opzione se stai cercando un’eco a nastro semplice e che suoni bene ad un prezzo conveniente.

Plugin pro: Soundtoys EchoBoy

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2018/09/TapeDelay_echoboy_1200x627.jpg

Soundtoys EchoBoy è un delay conosciuto nel settore dei suoni dei nastri più classici. È un delay versatile e dal suono incredibile.

I vari modelli di nastro sono perfetti in termini di precisione e suono, ottimi in ogni mix.

Delay analogico

Con l’avanzare della tecnologia analogica verso la metà degli anni settanta, iniziarono ad apparire alternative di delay diversi dal nastro.

Le unità di delay a nastro suonavano bene ma erano ingombranti, poco pratiche e richiedevano molta manutenzione.

I musicisti volevano una soluzione di delay compatta che fosse coerente e facile da usare “live”…

Così gli ingegneri introdussero il delay elettronico con i chip BBD.

Le torbide ed oscure ripetizioni dei delay analogici furono un successo immediato e la dimensione molto più piccola permise al delay il passaggio al formato pedale per chitarra.

Un dispositivo “secchio brigata (“bucket brigade”) funziona esattamente come lo si immagina. Un voltaggio è passa lungo una serie di sezioni di capacità come una fila di persone che scaricano acqua nel secchio della persona accanto a loro.

Proprio come nell’analogia, il processo funziona abbastanza bene, ma nel passaggio, inevitabilmente, si materializza qualche perdita.

Le ripetizioni di un delay analogico sono già abbastanza oscure ed indistinte. Tuttavia ogni successivo passaggio di feedback degrada ulteriormente l’integrità del segnale fino a quando non sfoca in feedback.

Le torbide ed oscure ripetizioni dei delay analogici furono un successo immediato e la dimensione molto più piccola permise al delay il passaggio al formato pedale per chitarra.

VST di delay analogico

Plugin gratuito: Smartelectronix AnalogDelay

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2018/09/AnalogDelay_smartelectronix_1200x627.jpg

Smartelectronix AnalogDelay è un semplice plugin di delay analogico senza fronzoli.

È un ottimo modo per iniziare con il delay in stile analogico.

Plugin economico: Waves H-Delay

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2018/09/AnalogDelay_wavesh-delay_1200x627.jpg

Waves H-Delay è un ottimo delay da lavoro che presenta uno stile analogico altamente modificabile, perfetto per ottenere il caratteristico effetto oscuro ed il feedback tipico del delay BBD.

Plugin pro: Soundtoys EchoBoy

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2018/09/AnalogDelay_echoboy_1200x627.jpg

Soundtoys EchoBoy vince anche qui per i suoi fantastici modelli analogici. Con preset per specifiche unità classiche come il Boss DM-2 ed il EHX Deluxe Memory Man, non puoi sbagliare con EchoBoy.

Gli stili analogici possono funzionare in modo ottimale con voci distorte o suoni di percussioni sporche.

Usi del delay analogico

Usa il delay analogico ovunque necessiti di un elegante delay lo-fi con molto carattere. Gli stili analogici funzionano perfettamente per voci vocali distorte o suoni di percussioni sporche.

Delay digitale

Sei arrivato al delay digitale: sembra come se avessimo tirato una linea, giusto?

Mentre i delay digitali moderni sono a dir poco incontaminati, non è sempre stato così. I primi delay digitali avevano gravi limitazioni a causa dell’elevato costo della potenza di elaborazione agli inizi dell’era digitale.

I progettisti di effetti dovevano ricorrere a trucchi di programmazione per farci entrare tutto, dando ai primi delay digitali un carattere ben distinto.

I primi delay digitali produssero un carattere particolarmente evocativo dei dischi classici degli anni ’80.

La sottile compressione e gli artefatti dei primi convertitori AD/DA usati nei primi delay digitali produssero un carattere tipico che si distingue spesso su dischi classici degli anni ’80.

I migliori VST di delay digitale

Plugin (quasi) gratuito: HoRNet Deelay

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2018/09/DigitalDelay_hornetDelay1200x627.jpg

HoRNet Deelay è un plugin di delay completamente funzionale con un modello abbastanza simile alle prime unità digitali. A 4,95€ non è proprio gratuito, ma quasi e quindi può entrare nella nostra lista.

Plugin economico: Native Instruments Replika

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2018/09/DigitalDelay_NIReplika_1200x627.jpg

La serie Native Instruments Replika è nuova nella scena dei plugin di delay.

La versione base (e più economica) del plugin racchiude alcune potenti funzionalità tra cui un fantastico modello digitale vintage.

Plugin pro: D16 Repeater

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2018/09/DigitalDelay_D16Repeater_1200x627.jpg

D16 Repeater è un altro fantastico e completo plugin di delay.

Dispone di due linee di delay stereo separate per interessanti effetti multi-tap e possiede emulazioni molto convincenti dei primi progetti digitali.

Usi del delay digitale

Usa gli stili digitali quando vuoi un delay chiaro e realistico che si adatti bene ad un mix preservando un carattere riconoscibile.

I parametri di modulazione su questi tipi di delay possono aiutarti a creare un suono tipo chorus in grado di migliorare la profondità, che ti porterà immediatamente ai migliori suoni degli anni ’80.

Plugin di delay

Nell’era del DAW di oggi, le unità di effetti hardware non sono più l’unica opzione. Ci sono una quantità impressionante di delay che non sono affatto basati su alcun classico.

La cosa migliore dei plugin di delay è la loro potenza e flessibilità. I plugin sono in grado di creare quasi ogni tipo di ritardo che puoi immaginare, e pure altri che non puoi nemmeno immaginare!

Ecco i migliori…

Migliori plugin VST di delay

Plugin gratuito: ValhallaDSP FreqEcho

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2018/09/PluginDelay_valhallaFreqEcho_1200x627.jpg

ValhallaDSP FreqEcho è uno strumento gratuito semplice ma potente per la creazione di suoni di delay “off-kilter”.

Con solo i filtri di taglio alto/basso ed un pitch-shifter sulle ripetizioni, il FreqEcho può evocare una quantità stimolante di ritardo stranissimo.

Plugin economico: ValhallaDSP UberMod

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2018/09/PluginDelay_valhallaUberMod_1200x627.jpg

ValhallaDSP UberMod è la realizzazione completa di FreqEcho (vedi sopra).

Con 32 tocchi di delay modulati ed ampie opzioni di modulazione e diffusione, non mancano certo le possibilità di trame interessanti con UberMod.

Plugin pro: FabFilter Timeless 2

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2018/09/PluginDelay_fabfilter-_1200x627.jpg

FabFilter (I campioni indiscussi della moderna ingegneria DSP) sono tornati con questo sofisticato plugin di delay.

Le opzioni di filtro e modulazione disponibili in Fabfilter Timeless 2 sono incredibilmente versatili e creative.

Usi dei plugin di delay

Non esistono limiti. I moderni plugin di delay sono strumenti eccezionali per la progettazione del suono. Quindi diventa creativo ed inventa qualcosa di nuovo ed eccitante.

Il tempo di delay è un cerchio piatto

Il delay è un effetto incredibilmente musicale per creare atmosfere ed ambiente. È uno strumento di mixaggio essenziale per ogni ingegnere.

Scegliere il plugin giusto per delay rispetto al mare di opzioni può essere un compito scoraggiante. Conoscere un po’ i tipi di delay che ci sono in giro, ti aiuterà ad arrivarci più velocemente.

Ora che conosci un po’ i diversi tipi di delay e come usarli, prova alcuni dei diversi stili sulle tue tracce.

Unlimited mastering &amp; distribution, 1200 royalty-free samples, 30+ plugins and more! <a href="https://join.landr.com/landr-studio/?utm_campaign=acquisition_platform_en_us_studio-generic-new-blog-ad&amp;utm_medium=organic_post&amp;utm_source=blog&amp;utm_content=left-hand-generic-ad&amp;utm_term=general">Get everything LANDR has to offer with LANDR Studio.</a>

Unlimited mastering & distribution, 1200 royalty-free samples, 30+ plugins and more! Get everything LANDR has to offer with LANDR Studio.

Nicola Donà

Cantautore / Musicista / Produttore / Compositore / DJ. Nato e cresciuto in Italia. Risiede a New York. nicolaonda.com

@Nicola Donà

Non perdere mai un post dal blog LANDR

Ultimi post