LANDR BLOG

Mix e mastering

Come ho finalmente imparato a mixare cassa e basso

Come ho finalmente imparato a mixare cassa e basso

Modellare il tuo suono con oltre 30 synth, strumenti, effetti e plugin di utilità da leader del settore come Arturia, UJAM e altri. Prova i plugin LANDR.

Di recente ho avuto una grande rivelazione per quanto riguarda il processo di mixaggio.

Anche dopo aver provato tutte le soluzioni possibili, non riuscivo a far risaltare la mia cassa nel mix. La cassa ed il basso suonavano alla grande da soli.

Ma mixare musica era una cosa nuova per me. Quindi, quando li ascoltavo insieme, suonavano piatti e senza vita.

Fino a quando ho fatto una cosa semplice che ha reso tutto perfetto.

In realtà è davvero facile. Ecco come ci sono riuscito.

Il primo passo verso quella cassa così incisiva

Prima di tutto, mi sono reso conto che la mia cassa ed il mio basso stavano combattendo per trovare spazio nella stessa gamma di frequenze: alte, medie e basse. Questo non va bene.

Bassi e casse tendono a condividere molte delle stesse frequenze nella fascia bassa. Se rimangono così nel tuo mix, si maschereranno a vicenda. Come risolvi tutto ciò?

Prepararsi per il successo

Per incastrare la cassa nel tuo mix devi usare la compressione in un modo specifico…

Metti cassa e basso su tracce separate. Ho usato Ableton per questo esempio, ma i principi sono gli stessi in qualsiasi DAW. Imposta le tue tracce in questo modo:

kickandbass_sep

Ecco come i loop suonano alla grande da soli:

La cassa

Il basso

Quando il tuo basso e la tua cassa combattono

Ed ecco come suonano insieme:

Sembrano un po’ scarichi, fiacchi. Facciamo brillare quella cassa.

Come ottenere la cassa perfetta

Usa solo il sidechaining.

È un tipo di compressione che riduce temporaneamente il volume di un segnale per lasciarne passare un altro.

In questo esempio il basso viene messo da parte per un secondo per far passare la cassa.

Quindi ora che sai qual è la scorciatoia, probabilmente vuoi sapere come metterla in atto. Ma prima devi impostare un po’ di compressione.

  1. Vai alla cartella “Effetti audio” e seleziona “Compressore”.

Eff_list_Compressor

  1. Fai clic sul triangolo nero nella parte superiore sinistra del plugin del compressore.

Glue_SC_1

  1. Fai clic sul pulsante “Sidechain”.
  2. Fai clic sulla scheda “Audio da” e impostala su “Cassa”.

Boom, hai appena impostato correttamente il tuo sidechain. Quanto è stato facile?

Sperimenta per ottenere il tuo suono perfetto

Glue_SC_2

Ora è il momento di sperimentare le impostazioni per ottenere l’effetto ducking desiderato. Ducking significa solo come il basso verrà abbassato per far passare la cassa.

Gioca con il tempo di rilascio per adattarlo al tempo e al groove della traccia. Regola la soglia per modellare l’effetto.

Il suono finito

Ora che la tua cassa ha spazio più che sufficiente per muoversi, ascolta di nuovo la traccia. Sentirai che il tuo basso sta facendo passare la cassa. Bella, nitida ed incisiva:

Il sidechain può suonare un po’ leggerino. Ecco un tono costante per mostrarti cosa sta facendo il sidechain:

Nel mix

I tuoi loop stanno finalmente andando d’accordo. Ma il sidechaining non è solo per kick e bass. Provalo anche su altre parti del tuo mix.

Indipendentemente da ciò che provi, il sidechaining ti consente di terminare il tuo progetto con cassa e basso nel posto perfetto.

Modellare il tuo suono con oltre 30 synth, strumenti, effetti e plugin di utilità da leader del settore come Arturia, UJAM e altri. Prova i plugin LANDR.

Nicola Donà

Cantautore / Musicista / Produttore / Compositore / DJ. Nato e cresciuto in Italia. Risiede a New York. nicolaonda.com

@Nicola Donà

Non perdere mai un post dal blog LANDR

Ultimi post