LANDR BLOG

Distribución musicalPromozione musicale

Come proteggere la musica: cos’è il copyright in musica e perché è importante

Come proteggere la musica: cos’è il copyright in musica e perché è importante

Il copyright è uno dei concetti più importanti per i musicisti. È il modo in cui vieni pagato per il tuo lavoro e come proteggi la musica su cui hai lavorato così duramente.

Ma c’è anche molta confusione…

Senza l’aiuto di un avvocato esperto di diritto musicale, i dettagli del copyright sono difficili da capire da soli.

Questo è il motivo per cui abbiamo parlato con l’avvocato Mark Quail, per aiutare a chiarire un po’ di confusione riguardo ai diritti d’autore nella musica e per aiutarti a capire la tua proprietà intellettuale.

Quail pratica diritto musicale dal 1990. Attualmente fornisce consulenza ai principali musicisti elettronici: Richie Hawtin, Dubfire, Art Department, John Acquaviva, Matador, Pleasurekraft, Mathew Jonson e Shaun Frank. Quail fa anche parte del comitato esecutivo e consultivo href=”https://www.associationforelectronicmusic.org/” target=”_blank” rel=”noopener noreferrer”>Association for Electronic Music e ospita il podcast The Music Law Podcast.

In altre parole, conosce la legge della musica dentro e fuori. Quail ci ha dedicato del tempo per rispondere alle domande più importanti sui diritti d’autore e su come incidono sul pagamento della tua musica.

Cos’è il copyright musicale?

Il copyright musicale è l’insieme dei diritti concessi dal governo del tuo paese per la proprietà intellettuale (musica) che crei. Ogni paese ha diverse variazioni sui diritti concessi.
Esistono per aiutarti a controllare ciò che sei in grado di fare con la tua canzone o la tua registrazione, chi può e non può sfruttare il tuo lavoro a scopo di lucro e come vieni pagato per la tua musica.

Copyright musicale è l’insieme dei diritti concessi dal governo del tuo paese per la proprietà intellettuale (musica) che crei.

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2018/08/CopyrightRessources_1200x627.jpg

Quali sono i tipi di copyright musicale?

Esistono due forme separate di copyright musicale:

  1. Il copyright che copre la canzone (a volte chiamato la composizione)
  2. Il copyright che copre la registrazione di quella canzone (a volte chiamato il master)

Questi due diritti d’autore possono essere di proprietà di due parti separate.

Ad esempio: Bob Dylan ha scritto la canzone “All Along The Watchtower”, l’ha registrata e l’ha pubblicata tramite la sua etichetta discografica.

Quando la gente ha acquistato quel disco, Dylan ha ricevuto le royalties dallo sfruttamento del suo copyright che copriva la composizione e la registrazione.

Anche Jimi Hendrix ha realizzato una registrazione della canzone “All Along The Watchtower”. Quando la gente ha acquistato la versione di Hendrix, Jimi ha ricevuto le royalties per lo sfruttamento del copyright che copre la registrazione, mentre Bob Dylan è stato pagato per lo sfruttamento del copyright della sua canzone.

Registrando e pubblicando la propria versione di “All Along the Watchtower”, Hendrix ha sfruttato il copyright sulla composizione di Dylan. I diritti d’autore sulla composizione di Dylan hanno assicurato che Dylan venisse pagato per il suo lavoro originale.

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2018/08/TypeCopyright_1200x627.jpg

Come posso registrare i diritti sulla mia musica?

Negli Stati Uniti e in Canada il diritto d’autore si applica immediatamente quando si completa una canzone e la si “risolve” in qualche modo come scriverla in spartiti o registrarla su un supporto fisico come un disco rigido o un nastro.

Non è obbligatorio applicare copyright per il tuo lavoro (maggiori informazioni su questo sotto). Tuttavia richiedere ufficialmente una registrazione del copyright può aiutare se qualcuno è alla ricerca di chi contattare per chiedere il permesso di sfruttare quel lavoro.

Una nota sul copyright nel seguente formato sarebbe soddisfacente per una canzone:

  • © Nome/i del cantautore/i e anno.

Una nota sul copyright nel seguente formato sarebbe soddisfacente per una registrazione:

  • ℗ ℗ Nome del proprietario del master registrato e anno.

Negli Stati Uniti e in Canada il copyright si applica immediatamente quando completi una canzone e la “risolvi” in qualche modo.

Se desideri ottenere la massima protezione resa possibile dalle leggi applicabili, (ad esempio: il tribunale ha assegnato danni in denaro in una causa), è necessario che registri il proprio lavoro presso l’ufficio governativo applicabile nel tuo paese.

Per ulteriori informazioni, visita le risorse di registrazione del copyright degli Stati Uniti o del Canada.

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2018/08/PrivateProperty@_1200x627.jpg

Quali diritti copre il mio copyright sulla musica?

Dipende da quanto previsto dalle leggi sul copyright del tuo Paese.

La maggior parte delle leggi sul copyright in genere ti dà il controllo su ciò che puoi fare con il tuo lavoro e su ciò che puoi impedire ad altri se provano a sfruttare il tuo lavoro senza il tuo consenso.

I diritti più comuni sono:

  • Il diritto di fare copie/riproduzioni
  • Il diritto di vendere il tuo lavoro
  • Il diritto di adattare il tuo lavoro
  • Il diritto di licenziare il tuo lavoro
  • Il diritto di eseguire, diffondere o trasmettere il tuo lavoro

Per ulteriori informazioni sulla proprietà intellettuale, visita i siti sul copyright statunitensi o canadesi.

https://blog.landr.com/wp-content/uploads/2018/08/RegisterCopyright2_1200x627.jpg

Devo registrare il mio copyright musicale?

Non necessariamente.

In Canada e negli Stati Uniti il diritto d’autore sorge al completamento dell’opera, purché sia stata “risolta” su qualche mezzo e non sia solo un’idea nella tua testa.

In Canada e negli Stati Uniti il diritto d’autore sorge al completamento dell’opera, purché sia stata “risolta” su qualche mezzo e non sia solo un’idea nella tua testa.

Ma se vuoi ottenere la massima protezione per il tuo copyright e fornire alle persone un modo per contattarti riguardo l’utilizzo del tuo lavoro, devi registrare la tua musica presso l’ufficio del copyright del tuo paese.

In che modo il copyright musicale influenza il modo in cui vengo pagato per la mia musica?

Un copyright musicale ti fornisce diritti di proprietà intellettuale simili ad altri diritti di proprietà.

Proprio come il tipo di proprietà che puoi avere in mano, il concetto di copyright ti consente di vendere la tua musica, dare ad altri il permesso di usare la tua musica o impedire ad altri di sfruttare la tua proprietà intellettuale senza la tua autorizzazione.

Venire pagati per i tuoi diritti d’autore può assumere molte forme.

Venire pagati per i tuoi diritti d’autore può assumere molte forme.

I modi più comuni per guadagnare denaro dall’uso dei tuoi diritti d’autore sono sotto forma di royalties in streaming, file scaricati, apparizioni del disco come parte di un film o in un videogioco e spettacoli in radio o in un concerto dal vivo.

Ricorda, la canzone che si trova su quelle registrazioni guadagna soldi anche da quelle fonti.

Come posso assicurarmi di ottenere tutti i miei diritti d’autore?

Il modo in cui il denaro ti arriva assume molte forme. Ci sono molti amministratori in tutto il mondo che facilitano il pagamento da questi diversi usi per il detentore del copyright.

Essi includono:

Queste entità raccolgono denaro da tutte le fonti che usano musica come stazioni radio, servizi di streaming di musica online, rivenditori di download digitali, cinema, ristoranti e suddividono quei soldi ai proprietari dei diritti d’autore.

Nota: i contenuti di questo articolo non devono essere considerati consulenza legale. Cerca sempre il consiglio di un avvocato esperto di intrattenimento quando firmi contratti o lavori nel settore della musica.

Scopri di più sulla pratica di Mark qui e ascolta The Music Law Podcast per maggiori informazioni sulle leggi sul copyright della musica. Segui Mark su Twitter e Instagram. Scopri come distribuire la tua musica online e come funziona il rilascio con LANDR per la tua musica, sempre protetta da copyright.

Unlimited mastering &amp; distribution, 1200 royalty-free samples, 30+ plugins and more! <a href="https://join.landr.com/landr-studio/?utm_campaign=acquisition_platform_en_us_studio-generic-new-blog-ad&amp;utm_medium=organic_post&amp;utm_source=blog&amp;utm_content=left-hand-generic-ad&amp;utm_term=general">Get everything LANDR has to offer with LANDR Studio.</a>

Unlimited mastering & distribution, 1200 royalty-free samples, 30+ plugins and more! Get everything LANDR has to offer with LANDR Studio.

LANDR

Various contributors from the LANDR team of music mentors.

@LANDR

Non perdere mai un post dal blog LANDR

Ultimi post