LANDR BLOG

Strumenti musicali

Perché dovresti trattare la tua carriera musicale come fosse una startup

Perché dovresti trattare la tua carriera musicale come fosse una startup

Il business musicale è ancora il far west — Ecco come essere un fuorilegge.

Salve straniero.

La promozione musicale per far crescere la tua carriera da artista è la cosa più difficile da fare sulla terra (fidati, ne so).

Credo che far crescere una startup è la seconda cosa più difficile (ne so qualcosa anche di questo).

Per qualche motivo sono stato fortunato — o pazzo — abbastanza da provare sia musica sia startup. Viene fuori che è molto più semplice se si impara da entrambe.

Rory_Collage_1200x744

Entrambe richiedono una costante CRESCITA. Questa parola di otto lettere non può essere ignorata in alcuna carriera — sia essa da creativo o affaristica. O affaristica creativamente.

Ecco cos’ho imparato, e dovresti imparare anche tu:

Pianifica

Può sembrare scontato, ma ammettiamolo: i musicisti non sono i migliori nel pensare avanti.

Viviamo in questo istante. E va bene così.

Ma un po’ di lungimiranza può far molto. Specialmente quando si arriva al ciclo vitale di registrare, rilasciare, promuovere e andare in tour.

makeaplan_1200x627

Ogni buona startup ha un programma — o, in termini da musicista, un piano a lungo termine (ciao sogni!).

Ha anche un piano a breve termine (la realtà!). Solo non aver paura di essere flessibile — perché quando la vita scorre, devi saperti adattare.

Rilascia velocemente

Pensala così: passi 3 anni a lavorare al suo tuo primo disco. Ma poi realizzi che il tuo stile di musica oscura underground non è ben vista da nessuno.

La musica cambia a velocità folle, è internet che decide la velocità di gusti e consumi.

Quindi come essere sulla cresta dell’onda? Facile. Pubblica la tua musica mentre la stai creando.

Pubblicala su SoundCloud. Vedi cosa interessa alla tua community, al tuo pubblico, ai tuoi amici.

Immagazzina i vari feedback e fai più musica. La tua community è un super laboratorio di supporto dove dovresti testare qualsiasi roba. Nel dubbio, testa!

Se qualcosa funziona rifalla
— ma meglio. Se fallisce lasciala perdere.

Rilascia costantemente e ascolta il tuo pubblico. Ti guiderà verso il tuo miglior lavoro.

Sii affamato, sii concentrato

Ti ricordi il programma del tuo piano originale? Usalo.

Prenditi 5 minuti al giorno per lasciarti ispirare dai tuoi sogni e speranze. Non aver paura di essere affamato. Sacrificati in nome della tua arte.

Lavora nel presente e ricorda in primo luogo perché hai iniziato a creare musica.

Resta a casa e lavora sui tuoi progetti invece di uscire. Sarai ripagato prima di quanto pensi.

Fallisci prima, fallisci spesso

Questo detto viene tirato in ballo costantemente negli affari ma è essenziale per una crescita veloce.

Le persone sono spaventate dal fallimento. Ma come ci hanno insegnato gli dei delle startup:
fallire è fantastico!

Suona strano ma pensala così: si impara molto ma molto di più da un fallimento che dalla mediocrità.

Nella mediocrità ci si dà pacche sulle spalle, non si impara nulla e non si cresce.

Nel fallimento non c’è altra scelta che cercare cosa si può fare meglio, raccogliere i cocci e rifare tutto daccapo sapendo cosa si deve evitare.

Usa la tecnologia

Le startup non hanno paura della tecnologia (probabilmente perché sono troppo impegnate nel crearla).

Ma spesso i musicisti lo sono. Non aver paura. Ci sono vagonate di tecnologie musicali utilissime e creative in sviluppo proprio in questo momento.

Abituati all’idea che le buone tecnologie esistono per migliorarti la vita.
Ti aprono ad un mondo di possibilità.

Native Instruments, Ableton, LANDR, SoundCloud e Echo Nest sono solo qualche esempio delle tecnologie che fanno follie per aiutarti.

E con la nuova tecnologia musicale che spunta quotidianamente non c’è segno di rallentamento. O ti fai coinvolgere o rimani indietro.

Collabora

Pensa a Jobs e Wozniak — a Lennon e McCartney. A Kraftwerk o a come Kanye gestisce una squadra da centinaia di persone.

Ti servono persone intorno. Ti servono per tirar fuori il meglio di te, e ti servono per tirar fuori il meglio in loro.

Il ruolo del condottiero è spesso
sotto-considerato.

Apple+Beatles_1200x627

Sii digitale

C’è una community per tutto online. Prima trovi la tua, più successo otterrai.

Guarda come i Radiohead vendono i dischi. Dalla prenotazione del tour all’allestimento di un sito web, dovresti riversare la maggior parte del tuo tempo dedicato alla promozione nella promozione musicale. Ciò significa marketing, community, vendite e public relations.

Non sottovalutare la vita reale. Mettiti in viaggio e partecipa in prima persona. Assicurati solo di aggiornare il tuo profilo Instagram nel frattempo.

Avere un piano d’attività antiquato per la tua carriera musicale non basta più — ti serve un piano snello da startup con strateghi in gamba (o anche eccezionali compagni di band).

Quindi fai un nuovo piano. Uno che si adatta all’oggi MA ANCHE al domani. E goditi un po’ di crescita rapida.

Unlimited mastering &amp; distribution, 1200 royalty-free samples, 30+ plugins and more! <a href="https://join.landr.com/landr-studio/?utm_campaign=acquisition_platform_en_us_studio-generic-new-blog-ad&amp;utm_medium=organic_post&amp;utm_source=blog&amp;utm_content=left-hand-generic-ad&amp;utm_term=general">Get everything LANDR has to offer with LANDR Studio.</a>

Unlimited mastering & distribution, 1200 royalty-free samples, 30+ plugins and more! Get everything LANDR has to offer with LANDR Studio.

Ruben De March

@Ruben De March

Non perdere mai un post dal blog LANDR

Ultimi post